Classifica del migliore yogurt greco per dieta

Classifica del migliore yogurt greco per dieta

In questo articolo vogliamo condividere i benefici dello yogurt greco, visto che negli ultimi anni è stata una tendenza inserirlo in una dieta equilibrata.

Lo yogurt greco è diventato “di moda” perché è uno yogurt  ricco di proteine, povero di carboidrati,  questo grazie al fatto che subisce diversi processi di filtraggio o scolatura, dove vengono rimossi il siero e il lattosio e questo fa concentrare le sue proteine.

Per darvi un’idea, per fare  circa  1 litro occorrono dai 3 ai 4 litri  di yogurt naturale, motivo per cui il suo costo elevato è diverso dallo yogurt normale.

Quindi, lo yogurt greco è derivato dal latte, il processo di fermentazione viene effettuato con lactobacillus burgaricus e streptococcus thermophilus, che sono batteri benefici per la tua salute intestinale, in particolare per il tuo microbiota.

 

Proprietà e benefici dello yogurt greco

Condivido le principali che trovi in ​​uno yogurt di buona qualità:

  • A basso contenuto di carboidrati (grazie all’eliminazione del siero di latte, che riduce il lattosio ei carboidrati dello yogurt).
  • Senza zuccheri aggiunti, senza addensanti, ecc.. (non contiene dolcificanti aggiunti, addensanti, conservanti, latte in polvere, panna in polvere o proteine ​​in polvere, niente di tutto questo).
  • Ricco di proteine ​​(questo ti darà molta sazietà e ti aiuterà a controllare l’appetito).
  • Yogurt senza latte (sempre grazie all’eliminazione del siero, tramite un processo di colatura).
  • Ad alto contenuto di calcio.
  • Può migliorare il tuo macrobiota intestinale (grazie alle colture vive e attive dello yogurt)
  • Naturale e versatile (puoi preparare deliziosi dessert, pasti sani, frullati, accompagnare frutta, noci o condimenti).

 

Le migliori marche di yogurt greco

Per aiutarti nei tuoi acquisti di yogurt greco di qualità, ecco una guida alle migliori marche di yogurt greco. Abbiamo provato per voi alcuni delle migliori marche di yogurt con ricetta greca in commercio.

La lista è in continuo aggiornamento.

 

Fior Fiore Coop (Stracciatella)

Lo yogurt Greco intero con solo latte fresco greco, alla stracciatella, marchiato Fior Fiore Coop è davvero delizioso, uno dei migliori mai provati, ha una cremosità eccezionale e un sapore avvolgente che ricorda la panna. C’è da dire però che il trucco sta nei grassi, si tratta di yogurt intero con 10 g. di grassi in 170 g. di prodotto. Non proprio dietetico, ma ideale per uno strappo alla regola.

QUANTITÀ: 170 g

DICHIARAZIONE NUTRIZIONALE (valori medi per 100 ml):

  • Energia: 576 kJ  / 137 kcal
  • Grassi (di cui grassi saturi): 5,8 g (3,6 g)
  • Carboidrati (di cui zuccheri): 14 g (13 g)
  • Proteine: 6,7 g
  • Sale: 0,12 g

PRO: Cremoso, sapore avvolgente, delizioso!

CONTRO: Un po’ troppo calorico

Voto: 9,5

 

Muller (nocciola)

Passione alla Greca, yogurt magro colato 0% grassi e con il 20% di nocciola. Il gusto nocciola si sposa alla perfezione con lo yogurt greco. Basta aprirlo per essere rapiti dall’odore intenso di nocciola, cremoso e gustoso al punto giusto.

QUANTITÀ: 150 g

DICHIARAZIONE NUTRIZIONALE (valori medi per 100 ml):

  • Energia: 404 kJ  / 95 kcal
  • Grassi (di cui grassi saturi): 0 g (0 g)
  • Carboidrati (di cui zuccheri): 14,8 g (14,0 g)
  • Proteine: 8 g
  • Sale: 0,1 g

PRO: Abbinamento con la nocciola superlativo.

CONTRO: Nessuno.

VOTO: 9

 

Fior Fiore Coop (Pera)

Lo yogurt Greco intero con solo latte fresco greco, alla pera, marchiato Fior Fiore Coop è molto buono. Delicato e cremoso, contiene pezzettini di pera (8%). Il fatto che sia intero, lo rende poco dietetico e un po’ troppo calorico.

QUANTITÀ: 170 g

DICHIARAZIONE NUTRIZIONALE (valori medi per 100 ml):

  • Energia: 516 kJ  / 123 kcal
  • Grassi (di cui grassi saturi): 4 g (2,5 g)
  • Carboidrati (di cui zuccheri): 14 g (14 g)
  • Proteine: 6,6 g
  • Sale: 0,12 g

PRO: Delicato e cremoso

CONTRO: Un po’ troppo calorico

Voto: 8,5

 

Muller (Cheesecake al lampone)

Passione alla Greca, yogurt magro colato gusto Cheesecake al lampone. Questo yogurt al gusto cheesecake al lampone è una bella scoperta. Ha un buon sapore e all’interno ci sono pezzetti di biscotto che conferiscono una gradevole croccantezza al palato.

QUANTITÀ: 150 g

DICHIARAZIONE NUTRIZIONALE (valori medi per 100 ml):

  • Energia: 391 kJ  / 92 kcal
  • Grassi (di cui grassi saturi): 0,2 g (0,1 g)
  • Carboidrati (di cui zuccheri): 14,3 g (13,3 g)
  • Proteine: 8,1 g
  • Sale: 0,13 g

PRO: Croccantezza del biscotto cheesecake.

CONTRO: Nessuno, forse se il lampone non fosse stato miscelato con lo yogurt sarebbe stato ancora più buono.

VOTO: 8

 

FAGE (Miele)

Yogurt colato (80%) (latte scremato, fermenti lattici vivi) Fage Total 0% con Miele al 20%.

Lo yogurt bianco è acidulo. Il miele pastorizzato non è troppo dolce. Cremoso ma compatto, il sapore è ottimo se i due elementi (miele e yogurt) vengono miscelati bene. Perfetto per uno spuntino leggero a metà pomeriggio.

QUANTITÀ: 170 g

DICHIARAZIONE NUTRIZIONALE (valori medi per 100 ml):

  • Energia: 451 kJ  / 106 kcal
  • Grassi (di cui grassi saturi): 0 g (0 g)
  • Carboidrati (di cui zuccheri): 18 g (18 g)
  • Proteine: 8,3 g
  • Sale: 0,08 g

PRO: Delicatezza e dolcezza equilibrata.

CONTRO: Se non viene miscelato il miele con lo yogurt, quest’ultimo risulta troppo acido.

VOTO: 8

 

Parmalat Zymil (Mirtilli)

Yogurt alla greca 0% di grassi con la caratteristica di Alta Digeribilità tipica di Zymil. Ho gradito molto la separazione tra lo yogurt molto denso e il condimento, infatti i Mirtilli si trovano in fondo. Il sapore dello yogurt comunque non è dei migliori. Comunque vorrò provare altri abbinamenti di questa marca.

QUANTITÀ: 150 g

DICHIARAZIONE NUTRIZIONALE (valori medi per 100 ml):

  • Energia: 352 kJ  / 84 kcal
  • Grassi (di cui grassi saturi): 0,0 g (0,0 g)
  • Carboidrati (di cui zuccheri): 12,5 g (12,0 g)
  • Proteine: 8,0 g
  • Sale: 0,1 g

PRO: Mirtilli sul fondo, non miscelati con lo Yogurt.

CONTRO: Sapore dello yogurt non dei migliori.

Voto: 7,5

 

MEVGAL Mikonos (Miele e Noci)

Yogurt Greco Magro Mikonos, originale dalla Grecia con Miele 20% e Noci di Pecan 5%. Io ho fatto l’errore di versare subito tutto il miele e mescolarlo con gli altri ingredienti, però consiglio di aggiungere il miele gradualmente finché non si raggiunge la dolcezza preferita.

QUANTITÀ: 160 g

DICHIARAZIONE NUTRIZIONALE (valori medi per 100 ml):

  • Energia: 601 kJ  / 143 kcal
  • Grassi (di cui grassi saturi): 3,2 g (0,3 g)
  • Carboidrati (di cui zuccheri): 21 g (20 g)
  • Proteine: 7,1 g
  • Sale: 0,06 g

PRO: Buone le noci e lo yogurt.

CONTRO: Il risultato è troppo dolce, nonostante le noci amare. Troppe calorie che, tra l’altro, non sono specificate sulla confezione.

VOTO: 6,5

 

Fior Fiore Coop (Caffè)

Lo yogurt Greco magro Fior Fiore Coop con solo latte fresco greco, al caffè ha una buona cremosità ma il sapore non è molto gradevole, il mix caffè e yogurt greco non mi ha soddisfatto, ma nel complesso è sufficiente.

QUANTITÀ: 170 g

DICHIARAZIONE NUTRIZIONALE (valori medi per 100 ml):

  • Energia: 402 kJ  / 95 kcal
  • Grassi (di cui grassi saturi): 0 g (0 g)
  • Carboidrati (di cui zuccheri): 15 g (15 g)
  • Proteine: 7,6 g
  • Sale: 0,12 g

PRO: Cremoso e senza grassi

CONTRO: Il sapore del caffè non si abbina bene a quello dello yogurt

Voto: 5,5

 

 

Le migliori marche di yogurt magro e intero

Anche gli yogurt magri sono ideali per uno spuntino dietetico. Gli yogurt magri contengono pochi grassi e le stesse kcal dello yogurt greco. Abbiamo provato per voi alcuni delle migliori marche di yogurt magri in commercio.

La lista è in continuo aggiornamento.

Scaldasole (Pistacchio)

Scaldasole è un azienda che dal 1987 si interessa di biologico. Questo yogurt magro biologico al pistacchio è molto gustoso. Occorre mescolarlo per qualche secondo per ottenere una cremosità ideale. Al palato è gradevole, con un tocco di acidità tipico dello yogurt classico, anche se non viene esaltato eccessivamente il sapore del pistacchio (contiene solo l’1,5% di pasta di pistacchio). Sono curioso di assaggiare altri gusti di questa marca. Il contenitore da 250 g può essere richiuso per essere consumato il giorno seguente…anche se è davvero difficile fermarsi una volta iniziato.

QUANTITÀ: 250 g

DICHIARAZIONE NUTRIZIONALE (valori medi per 100 ml):

  • Energia: 397 kJ  / 94 kcal
  • Grassi (di cui grassi saturi): 1,4 g (0,5 g)
  • Carboidrati (di cui zuccheri): 16 g (15 g)
  • Fibre: 0,3 g
  • Proteine: 4,4 g
  • Sale: 0,10 g

PRO: Cremosità eccezionale.

CONTRO: Sapore del pistacchio poco intenso.

VOTO: 7,5

 

Scaldasole (Cremino)

Yogurt intero al gusto nocciole e cacao molto buono e cremoso, difficile fermarsi una volta iniziato.

QUANTITÀ: 250 g

DICHIARAZIONE NUTRIZIONALE (valori medi per 100 ml):

  • Energia: 529 kJ  / 126 kcal
  • Grassi (di cui grassi saturi): 5,4 g (2,8 g)
  • Carboidrati (di cui zuccheri): 15 g (14 g)
  • Fibre: 0,6 g
  • Proteine: 3,8 g
  • Sale: 0,10 g

PRO: Cremoso e gustoso.

CONTRO: Nessuno.

VOTO: 8,5

 

Scaldasole (Pera & Cioccolato)

Yogurt magro al gusto pera & cioccolato.

QUANTITÀ: 250 g

DICHIARAZIONE NUTRIZIONALE (valori medi per 100 ml):

  • Energia: 398 kJ  / 94 kcal
  • Grassi (di cui grassi saturi): 2,2 g (1,4 g)
  • Carboidrati (di cui zuccheri): 14 g (13 g)
  • Fibre: 0,5 g
  • Proteine: 4,1 g
  • Sale: 0,10 g

PRO: Scaglie di cioccolato

CONTRO: Il sapore della pera è coperto dall’acidità dello yogurt.

VOTO: 8

 

Le proprietà benefiche dello yogurt

Lo yogurt è un alimento sano ed equilibrato, che contribuisce a mantenere in salute il nostro organismo grazie alle tante proprietà nutritive che contiene.

Non tutti lo sanno ma lo yogurt nasce tra 7 mila e 5 mila anni fa nell’antichissima Mesopotamia ed arriva qui in Europa “solo” nel ventesimo secolo attraverso i bulgari. Certo, sicuramente non veniva usato per fare una bella e soffice torta allo yogurt, ma veniva comunque apprezzato e se conoscevano alcune sue proprietà benefiche: Galeno, medico greco, ne faceva uso per curare alcuni disturbi dello stomaco.

Oggi grazie al progresso della scienza se ne conoscono tutti i benefici che può apportare al nostro organismo. E’ importante ad esempio per la crescita delle ossa dei bambini e per combattere l’osteoporosi negli anziani. Pur essendo un latticino, è povero di lattosio e pertanto può essere consumato anche dagli intolleranti al lattosio e da chi soffre di allergie correlate.

In commercio si trovano tanti tipi di yogurt: quello naturale è di per sè con un gusto leggermente acido, quello scremato contiene meno grassi, quello alla frutta ne contiene le vitamine, ecc…

Lo yogurt quindi oltre che essere un alimento adatto a tutti, è anche adatto al ripristino della flora batterica grazie alla presenza di batteri non-nocivi utili per trovare quindi la regolarità quotidiana del nostro intestino.

Inoltre è dimostrato come il consumo regolare per 6 settimane, 2 volte al giorno di 90 grammi di yogurt aiuti a contrastare i problemi di alitosi ed il cancro al colon.

Per ricapitolare, i vantaggi principali dello yogurt sono:

  • Lo yogurt conserva intatte le proprietà nutritive del latte ma con alcune differenze.
  • Maggiore digeribilità, per merito di una predigestione realizzata dai microrganismi specifici, che porta ad una scomposizione parziale del lattosio portando alla formazione del glucosio e dell’acido lattico.

Insomma, lo yogurt è un vero e proprio toccasana utile ad ogni fascia d’età di cui dovremmo fare uso.

 

Yogurt fatto in casa

Ora che abbiamo scoperto che mangiare yogurt può portare grandi benefici al nostro organismo e abbiamo imparato come mangiare yogurt possa migliorare la tua digestione, scopriamo come realizzarlo a casa propria in maniera veloce e migliorando la tua digestione.

Di sicuro non è difficile trovare sul mercato un buon vasetto di yogurt, ormai sono presenti tantissime marche diverse che propongono yogurt dai gusti più vari e certamente acquistarli è molto più comodo e veloce.

Prepararlo da soli in casa però può rivelarsi più economico e sicuramente più soddisfacente; di ricette di yogurt ne esistono di diverse ed un modo comodo e facile può essere quello di utilizzare la yogurtiera, ma ecco la ricetta e i procedimenti da seguire per chi non ne ha una a disposizione.

Procedimento

Forse può apparirti banale affermare come sia facile e veloce preparare lo yogurt direttamente a casa tua ma te ne darò le prove. Inoltre, appena avrai preso dimestichezza, faticherai a comprare lo yogurt industriale al supermercato.

Quello che ti racconto è il metodo per fare lo yogurt in casa senza l’apporto di una yogurtiera, un macchinario elettrico che mantiene la temperatura costante per la corretta fermentazione dello yogurt.

Gli ingredienti che vi servono sono:

  • 1 l di latte intero fresco o di latte crudo,
  • 1 vasetto di yogurt, con la scadenza il più lontano possibile dal momento dell’acquisto.

Come strumenti per la preparazione sono sufficienti:

  • una pentola molto capiente,
  • un termometro da cucina,
  • dei vasetti di vetro sterilizzati e con chiusura ermetica ed una coperta di lana molto calda.

Prima di iniziare a seguire la ricetta togliete dal frigo, almeno 1 ora prima, il latte e lo yogurt, in modo che entrambi abbiano la stessa temperatura.

Trascorso il tempo necessario, versate il latte all’interno della pentola, ponetela sul fuoco e, quando avrà raggiunto il bollore, continuate la cottura per altri 5- 10 minuti abbassando la fiamma.

Togliete il latte dal fuoco e lasciatelo raffreddare fino a quando la temperatura sarà scesa ai 40- 45 °C. Esso dovrà essere leggermente caldo, insomma una via di mezzo

A questo punto, con l’aiuto di un cucchiaio, rimuovete la pellicola che si è formata in superficie, versate 2 o 3 cucchiai di latte nel vasetto di yogurt poi, dopo aver mescolato bene, versate tutto nella pentola con il resto del latte.

Distribuite il composto in tanti vasetti di vetro, poi chiudeteli con la coperta di lana, senza il tappo, e lasciateli riposare per 12 ore in un luogo buio e con una temperatura media costante.

Trascorse le 12 ore chiudete i vasetti con i loro tappi e riponeteli in frigo fino al momento di servirli.

Ed ecco il nostro yogurt pronto per essere consumato!

Lo yogurt fatto in casa ha davvero un gusto diverso da quello solito. Sembra di mangiare latte ma, come abbiamo detto, lo yogurt non dà gli stessi problemi di intolleranza e digeribilità.

Puoi guarnire e gustare il tuo yogurt fatto in casa con quello che più preferisci. Dalla frutta come fragole e frutti di bosco a quant’altro. Oppure puoi gustarlo neutro con la sola aggiunta di miele abbastanza liquido.

Speriamo di averti fatto scoprire un prodotto capace di donare maggior sapore e genuinità alla tua alimentazione di qualità!

Ricorda che lo yogurt fatto in casa va consumato entro una settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *