Compara le migliori offerte ADSL

Compara le migliori offerte ADSL

Il settore della telefonia fissa, soprattutto in Italia, è uno dei più lucrativi e redditizi per gli operatori del settore. Ne sono testimonianza i continui bombardamenti pubblicitari e mediatici che subiamo ogni giorno, oltre alle continue telefonate dai più svariati call center.

L’articolo già completo di ogni informazione ed argomento, punta ad essere il primo in assoluto riguardante l’argomento. Consulta la comparazione delle migliori offerte ADSL, per visionare le schede tecniche approfondite per ogni compagnia telefonica. Potrai scegliere la convenienza delle offerte Fastweb oppure valutare le numerose offerte Telecom.

 

Cos’è una connessione ADSL?

Il tratto di doppino telefonico che si trova tra il domicilio dell’utente e la centrale telefonica è detto “ultimo miglio” e di solito è dedicato a una sola utenza, anche se per gran parte si trova in cavi multicoppia insieme ad altri doppini. È in questo tratto che l’ADSL (Asymmetric Digital Subscriber Line) viene impiegata per la connessione a Internet, con il vantaggio che questa tecnologia è sfruttabile senza la necessità di cambiare i cavi telefonici esistenti.

L’ADSL è un sistema di interconnessione digitale tra uno o più computer della nostra abitazione e la centrale telefonica a noi più vicina, sfruttando il doppino telefonico già esistente. La velocità che l’ADSL può raggiungere è variabile a seconda del contratto che stipuliamo con il nostro provider.

La connessione ADSL come dice il nome stesso è asimmetrica, ciò significa che le velocità di invio e di ricezione dei dati non sono uguali. Poiché le esigenze abituali di un utente Intenet sono sempre orientate a prediligere lo scaricamento di materiale dalla Rete verso il proprio computer, il sistema asseconda quest’esigenza consentendo di sfruttare la massima banda disponibile in ricezione, a discapito di quella in trasmissione.

Una volta stipulato un contratto ADSL con un provider di nostra scelta, non ci resta che installare e configurare il modem, che potrà essere offerto dalla compagnia telefonica in comodato d’uso pagando un piccolo contributo mensile oppure essere acquistato privatamente dal singolo utente.

L’ADSLA permette di navigare a velocità elevate, e può arrivare fino a 20 mega, ha spese di gestione e bolletta molto contenuti, adatti a tutte le tasche, sfrutta gli impianti telefonici già presenti ed attualmente le zone coperte dal servizio sono in netto aumento.

 

Come scegliere la migliore connessione ADSL?

Con l’avanzare del processo tecnologico della comunicazione, non solo è la qualità a fare la differenza ed innalzarsi, ma anche la quantità. Ed è proprio questo che potrebbe crearci qualche problema. Le tecnologie avanzano, e le aziende che ci offrono i servizi di connettività aumentano, dato che il business funziona. Prendiamo visione dunque, di qualche offerta economica con relativi servizi offerti da qualche azienda, per scegliere un buon ADSL senza il pagamento del canone.

La scelta dell’abbonamento ADSL può essere fatta in base alle esigenze dei singoli utenti. Il tipo di tariffazione ha tre principali varianti: abbonamento flat, a traffico di mb limitato, a tempo.

Come può il consumatore districarsi in una giungla sempre più complessa di offerte spesso poco trasparenti? Questo articolo si pone l’obiettivo di essere una guida, semplice e schematica, alle offerte ADSL che vengono proposte dai principali fornitori italiani. Il sito presenta ogni singola offerta in due modi: uno descrittivo ed uno, più sintetico, dove a parlare sono i puri e semplici dati e che dovrebbe quindi consentire una comparazione oggettiva delle offerte dei singoli gestori.

La comparazione include non solo le tariffe ADSL per privati, ma anche le offerte business. Entrambe le sezioni presenteranno una ulteriore suddivisione per operatore telefonico, consentendo così al consumatore di capire le differenze di prezzo e di prestazioni non solo da gestore a gestore, ma anche tra offerta ed offerta di un singolo operatore.

Verrà presentato un confronto delle migliori offerte ADSL con la massima trasparenza, garantita dalla mancanza di qualsiasi tipo di partnership e vincolo economico o di qualsiasi altra natura tra gli operatori di telefonia fissa: l’obiettivo è quello di aiutare gli utenti a scegliere nel modo più consapevole e, se possibile, vantaggioso la propria linea ADSL, distinguendo i trabocchetti pubblicitari ed evidenziando le caratteristiche tecniche salienti di ciascuna offerta. Spesso non è sufficiente confrontare i prezzi delle reclame per spendere meno nel lungo termine.

 

Connessione ADSL senza telefono

Usare l’adsl senza telefono rappresenta una soluzione importante per chi desidera navigare velocemente e non necessita del telefono. I diversi operatori offrono diverse offerte tramite le quali è possibile avere la line adsl senza telefono. Piuttosto interessante risulta essere Alice 7 Mega proposta da Telecom che permette di avere l’adsl senza telefono a un costo abbastanza limitato.
Il suggerimento è quello di accedere ai siti dei vari operatori per individuare le varie offerte disponibili. In rete sono presenti anche guide di tipo differente.

 

Confronto e comparazione delle offerte ADSL

Come si può notare tutti i gestori di telefonia e Adsl propongono, quasi settimanalmente, le loro offerte Adsl  dai costi molto competitivi.

Questa situazione è avvenuta grazie anche alla liberalizzazione del mercato dell’adsl che ha portato su questo segmento di mercato alla nascita di nuove realtà, aumentando la competizione e portando alla diminuire i prezzi e a differenziare le offerte con diverse proposte come le offerte Adsl flat, Adsl senza Canone Telecom, Adsl e Telefonia tutto compreso.

Migliori offerte ADSL: Telecom

Come noto, l’azienda più diffusa in campo nazionale è la Telecom Italia, che offre un’infinità di servizi. Si va dalle connessioni più lente, a quelle più rapide e performanti. I prezzi sono abbastanza accessibili, ma la Telecom prevede obbligatoriamente il canone di attivazione. Dunque, nella nostra analisi, la Telecom viene scartata a priori. Il costo di attivazione dell’Adsl è di ben 80€, oppure 9€ con l’attivazione via Web, mentre la tariffa mensile è pari a 37€, la velocità della connessione invece può arrivare fino a 7 Mega. Quindi a causa di questi costi a priori elevati passeremo avanti sorvolando le offerte di questa azienda.

Avere una linea adsl senza telefono è possibile visto che gli operatori propongono diverse offerte di questo tipo che sono sicuramente utili. Tra le offerte ADSL migliori possiamo individuare quella di Telecom che offre una connessione con una velocità massima di 7 Mbps. Si considerino ad esempio le offerte Telecom: si notano a colpo d’occhio le distinzioni tra Internet Senza Limiti, Tutto Senza Limit e ADSL 7 Mega. Lo stesso discorso si può applicare alle offerte degli altri gestori.

Migliori offerte ADSL: TeleTu

Tra le realtà italiane spiccano le proposte di Teletu, gestore di telefonia nato nel gennaio del 2010. Teletu offre molte proposte Telefono e Adsl a basso costo mantenendo sempre un servizio di qualità. Con TeleTu si potrà scegliere di attivareun abbonamento ADSL Flat + Telefono pagando un fisso mensile, e soprattutto senza canone Telecom oppure optare per un abbonamento della linea telefonica andando a utilizzare l’Adsl a tempo, pagando solo per i minuti effettivi di navigazione.

Un’altra offerta priva di canone di attivazione è quella di Teletu, con il suo slogan in rima “Chi risparmia sei tu“.

Andiamo dunque ad analizzare l’offerta Adsl di Teletu:

  • ADSL senza limiti 24 ore su 24 e telefonate locali e nazionali incluse con scatto alla risposta.
  • Telefonate illimitate a tutti i fissi in Italia con 15 cent alla risposta; ADSL FLAT senza limiti.
  • Insomma, un’offerta davvero completa. La tariffa mensile ammonta a 31,90€ al mese.

Migliori offerte ADSL: Fastweb

Le offerte Adsl Fastweb rivolte ai clienti di rete fissa, prevendono pacchetti che comprendono: navigazione internet, chiamate ai numeri di rete fissa, modem wifi concesso in uso gratuito e ore di telefonate verso i numeri cellulari. Fastweb per Internet offre agli utenti la possibilità di navigare con velocità di 100 Mega per chi ha la fibra ottica e 20 Mega per chi ha l’ADSL.

Migliori offerte ADSL: Vodafone

Anche Vodafone propone una connessione con caratteristiche simili e che per questo motivo rappresenta una soluzione sicuramente utile per chi vuole scaricare online. Per trovare l’offerta adsl senza telefono migliore è necessario comprendere quali risultano essere gli utilizzi da fare con la connessione. Prima di scegliere un’offerta bisogna anche controllare la copertura.

Migliori offerte ADSL: Infostrada

Sono molte le tariffe convenienti proposte da Infostrada, confrontandole con tutte le altre proposte sul web. Grazie ad una grafica lineare e contenuti semplici e concreti l’utente potrà giungere ad una scelta oculata e mirata ad attivare la giusta soluzione adatta alle proprie esigenze. Scegli le offerte Infostrada per navigare in internet con l’adsl senza limiti e telefonare in Italia a 0 cent al minuto, senza pagare il canone.

Migliori offerte ADSL: Poste Italiane

Con l’ingresso nel commercio delle telecomunicazioni da parte di Poste Italiane, sono nate ottime offerte inerenti Adsl. Poste Italiane, offre la connessione a pagamento, che funziona in questo modo: per ogni 100 Megabyte di traffico consumato, si dovrà pagare 1,50€.

L’offerta è conveniente per chi non utilizza particolari programmi in rete, ma si limita solo eventualmente alla gestione delle email, o ai social network come Facebook e Instagram.

Il canone di attivazione ovviamente non bisogna pagarlo.

 

ADSL dalla teoria alla pratica, scegli il miglior abbonamento

Se consideriamo l’abbonamento flat, potremmo constatare che garantisce all’utente piena libertà di traffico, sia in upload che in download, a qualsiasi ora e per quanto tempo si desidera. È la soluzione ideale per chi ha la necessità di rimanere connesso 24 ore su 24, pagando solo un abbonamento mensile/annuale prefissato. E’ indicato a chi si collega molte ore durante la giornata.

Mentre un abbonamento a traffico limitato vengono calcolati i mb trasferiti durante la navigazione, superati tali limiti si paga tutto il traffico in eccedenza conteggiando ogni singolo bit trasmesso o ricevuto.

L’ultimo tipo di abbonamento consiste nella navigazione ad ore nell’arco del mese; i costi di navigazione vengono addebitati sul numero effettivo di dati scambiati: l’utente non deve preoccuparsi di quanto tempo rimane connesse alla rete ma dovrà stare attento a non scaricare dati in quantità eccessiva. Superato il numero massimo di ore mensili concesse, scatta la tariffazione e occorre pagare qualche centesimo di euro per ogni minuto aggiuntivo rispetto al monte ore. Di solito il canone mensile non è richiesto. Questa tipologia di offerta è indicata a chi fa poco uso della connessione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *